Premi "Invio" per passare al contenuto

Last Week

Grazie al recupero della seduta di venerdì, dopo la pubblicazione dei positivi dati sul mercato del lavoro USA, i mercati azionari hanno chiuso la scorsa settimana in leggero rialzo.

La settimana in realtà era partita male sul fronte commerciale  con l’annuncio di nuovi dazi da parte del Presidente Trump, successivamente rientrate grazie ad un tono accomodante da parte della Cina.

Con la ripresa delle tensioni commerciali ad inizio settimana i mercati obbligazionari hanno registrato importanti flussi in acquisto stimolati chiaramente dal ritorno di avversione al rischio.

Sulle valute da registrare il netto rafforzamento della sterlina inglese contro Euro e dollaro USA sostenuta dai sondaggi che associano una maggiore probabilità di vittoria del partito conservatore alle prossime elezioni, fattore questo che delinea un percorso più chiaro di uscita dall’Unione Europea.

In conclusione il prezzo del petrolio chiude in netto rialzo a seguito delle dichiarazioni dell’Arabia Saudita che a sorpresa si rende disponibile a procedere con tagli della produzione ben più significativi di quelli attuali.