Premi "Invio" per passare al contenuto

La flessibilità dei fondi comuni di investimento

La flessibilità di investimento di un fondo comune.

Riguarda principalmente le due diverse modalità di entrata in un fondo comune, infatti si può investire in un unica soluzione oppure con una serie di versamenti più contenuti cioè in piani di accumulo.

Le scelte della soluzione unica si adatta alle esigenze di chi dispone di una buona liquidità da investire mentre la formula a piani di accumulo (pac) soddisfa le esigenze di chi ha disponibilità minori o di piccole cifre periodiche.

Ma la scelta della formula in “unica soluzione” o in “pac” non dipende solo dalle disponibilità finanziarie ma dovrebbe combinarsi anche con la tipologia di investimento e dalla fase del mercato finanziario.

In linea di massima investire in “unica soluzione” per i fondi azionari andrebbe scelta nella fine di fasi di mercato negative, per i fondi obbligazionari è preferibile quando si attente una discesa dei tassi di interesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *